Fugaci impressioni di Stoccarda

Via, armiamoci ci pazienza e partiamo

Via, armiamoci ci pazienza e partiamo

Così ieri mattina mi avvio alla stazione, sotto una simpatica nevicata mattutina, per prendere il treno delle 6.52 (ho detto le 6.52, di sabato mattina…roba da pazzi) che mi porterà a Stoccarda per la presentazione di un libro di italiano.

Prima notazione: è buio, fa freddo, nevica, ma la strada davanti a casa è bellissima, tutta bianca e intatta. C’è un silenzio irreale in giro e solo un signore che gironzola e qualche taxi svogliato.

Seconda notazione: alla stazione trovo le due amiche (e colleghe) con cui farò il viaggio, e sembra subito di essere in un giorno di festa, tutte e tre per un giorno (non lavorativo) senza prole, impegnate in una cosa che è di lavoro, sì, ma è anche un po’ una girata. In un attimo eravamo come 3 ragazzine (magari!) in gita!

Terza notazione: in treno la conversazione scoppietta, parliamo di un sacco di cose, escono fuori un po’ di dettagli del passato di ciascuna, ed è bello sentirsi sulla stessa lunghezza d’onda con 2 persone che, alla fine, conosco da relativamente poco. Trovarsi a condividere delle cose anche se non si condivide un passato. Una bella sensazione.

E alla fine ecco, Stoccarda!

Beh, che dire? Le mie impressioni sono state davvero fugaci: abbiamo camminato per un pezzetto di centro – dove c’è la via con tutti i negozi – per poi dirigerci verso sud, nella zona dove si trova una delle sedi dell’Istituto Italiano di Cultura di Stoccarda. La passeggiata, corredata da una rapida sosta per una colazione gigante, è durata poco meno di un’ora.

La prima impressione che mi ha fatto la città è stata di essere grigia. Anche se ammetto che la giornata non aiutava certo a ravvivare i colori di una città del nord. L’altra cosa che mi è saltata agli occhi sono stati gli spazi. Grande, ampia, con tantissimo spazio. E moderna. Così diversa dalla “mia” “piccola” Friburgo, col suo centro storico così raccolto e colorato. In generale, alle 9 di mattina, con un gran freddo e il cielo grigio-bianco di neve, il centro deserto, quasi tutto ancora chiuso, c’era una bella desolazione. La camminata è stata carina, siamo passate davanti a un mercato in una piazza (Schillerplatz) e anche dentro al mercato coperto (Martkhalle), e quella parte era davvero carina.

Ma la cosa che mi ha colpita molto è stato poi il pomeriggio. Avevamo un po’ di tempo prima di riprendere il treno e abbiamo fatto un giro nell’affollatissima zona dei negozi (Königstrasse e dintorni). Un po’ che era sabato pomeriggio, un po’ che c’erano ancora i saldi, un po’ che c’erano anche dei turisti, insomma, c’era un gran casino. Ora, anche a Friburgo, soprattutto il sabato pomeriggio, c’è un gran casino. Ma quello era un casino diverso. Intanto c’era una grande folla sparsa su una grande superficie (cosa che non si può dire della cara vecchia Kaiser-Joseph-Strasse di Friburgo) e poi c’era proprio la ressa. E c’era quell’atmosfera da capitale che altrove manca. E c’erano tantissimi stranieri, che non avevano l’aria di essere turisti.

Uno dei due lati della Köningstrasse

Uno dei due lati della Köningstrasse

Vabbè, non è che abbia tanto altro da aggiungere, alla fine c’ho passato neanche una giornata, di cui mezza chiusa in una stanza a parlare di didattica e di esercizi di grammatica, quindi proprio poco per farsi un’idea. Ma comunque sono tornata contenta nella “mia” Friburgo, contenta di essere finita, tra tanti posti della Germania, proprio qui, e non un po’ più a nord!

un dettaglio dell'enorme Schlossplatz

un dettaglio dell’enorme Schlossplatz

2 commenti

Archiviato in il gioco delle differenze, in giro per la Germania e per il mondo, italiano per stranieri

2 risposte a “Fugaci impressioni di Stoccarda

  1. simonetta

    bella, grazie per avermi linkato!!!

commenta se ti va

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...